Strano - Storie e riflessioni sulla vita blog
Bazar de deseos que aún no han sido anhelados por nadie.
0 Items

Non mi identificano li, nessuno di loro. Una vitalità radiante e sudato kid, con una palla nelle sue mani. O poche lentiggini evidenziando il volto di un corpo debole, posando en una cima. O la fotografía de una sonrisa perdida mientras roba un beso a una chica sorprendida.

Il pulsante del collare che imprigiona, Mi sento ancora quella sensazione prima della cerimonia, ma il volto è diverso. E segue la successione. Più facce ovunque, fare qualsiasi cosa.

Una macchia qui, una nuova piega ci, ogni volta che vedo li sembrano più strani.

È un corpo, il mio corpo, appiattimento con l'età. Come a rapportarsi ad esso se cambiano in continuazione?. Riconosco in passato che avrei, come ho visto solo un ricordo di una persona distante, anche con un anello di voce più disparate tra le reminiscenze. Stordito. Il look è quella ragazza di sogno. Que desgastada ya, trasmette una forza attenuato le lacune, sfocatura che cosa ha creduto per essere un'anima immutabile.

L'essenza è distorta con mio rammarico, Chi erano?quello che pensano?che cosa hanno amato? È ancora latente negli angoli della mia personalità, diluizione che giorno erano, deturpante vostre partecipazioni.

Ora io sono solo una sfocatura, prima lo specchio degli anni evocato.