Dissolvenza - Riflessioni di vita ed astratti pensieri
Bazar de deseos que aún no han sido anhelados por nadie.
Registrarse 0 Items

Quel ragazzo sembra egli sa ciò che rende, Godetevi il tempo con la loro partecipazione, come se contenesse la stessa vita. Il proprietario del tempo che cavalca la destinazione verso momenti illuminato da sorrisi in cui tutto scorre e soddisfa quasi inconsciamente.

Io invidio quei giovani che dominano la realtà per dare l'aspetto desiderato, trasformare ciò che non ha alcuna ragion d' ' être, così brusco e spietato, in dolcezza e momenti perfetti. Trasformatori di momenti, Trasformatori di mondi. Lui ride con loro se hanno il tuo cammino, sua unica felicità è beatitudine per il vostro giro. Atmosfere che circondano loro cerchi là dove van, fara ' il resto, con il suo aroma dei sogni soddisfatti.

Amici raccontando aneddoti di essere al centro dell'attenzione. Prendo le distanze un secondo per prendere quel gioco delle prospettive di relazioni umane, che ha portato da impulsi primordiali, portano a situazioni comuni. Coppie, amici, Viaggi, delusioni, niente è troppo lontano sul sentiero della riflessione. Meditativa, in parte invidioso, Li disprezzo o mi irritano, a volte in parti uguali.

Piaceri, e gentili schiavizzati dai loro, alcuni li conosco tutti anche. Sconosciuti senza grandi ideali, senza grandi pretese, con illusioni limitati, danza da gustare nelle strade della destinazione, al suono dei discorsi vuoti, Tuttavia eloquente. Molti ascolterà attentamente, alla ricerca di spiegazioni che trascendono e possono essere estrapolate alla loro vita ordinaria. Vite a volte finito da incidenti o disgrazie esenti di motivi, si spingere ulteriormente verso la frettolosa ragione di esistenza.

Ci fu un tempo quando ho apprezzato di essere vivo, sentire il calore del sole sulla mia pelle, speranze di sentire invadendo nelle mie vene. Con vigore e scintilla negli occhi. C'era una volta che ho sognato e gettando amore al vento. Ci fu un tempo quando ho amato il mondo ed era il mondo, creare il significato di tutto.

Ma come me ora soffriranno la mancanza di motivi negli eventi, essi soffriranno l'assenza del destino nella vita quotidiana. Essi maquillarán il vuoto tutto ciò che li circonda per mantenere integrità e nascondere i bambini caos sottostante. Vivono nella grande menzogna, confinati in blocchi di edifici, con le regole che il rispetto e coloro che credono in divinità. Recitazione presso il Teatro grande della realtà in cerca di applausi inconsistenti. Essi piangeranno in futuro, senza comprensione, o peggio ancora, essere consapevoli della follia che è diventato il presente.

Il silenzio che già in curva, salvataggio di tutti i tipi di pensieri che vagano senza meta. Mi seppellire fra i guasti, delusioni, vive l'amore possibile e l'impossibile. Troppo tardi per fuggire. Morte si profila tra loro tiniendolos di tristezza e disperazione. Tempo si espande nel preludio verso il nulla, ciò che non vogliamo sentir parlare.

Liberarmi di coscienza, che preme e irritato per nessun motivo, è il mio unico desiderio. Incomprensibili voci dei fantasmi del passato, che non posso metterli faccia. Engrisecidos dall'assenza di ricordi di senso al mio su, l'atmosfera è attenuata. Quando tutto svanisce solo attendere. Lentamente l'oscurità invade quelle immagini che appaiono, Infine c'è calma, silenzio.

Come se tutto fosse stato un sogno, come se tutto fosse stato.