Apertura - Riflessioni di vita ed astratti pensieri
Bazar de deseos que aún no han sido anhelados por nadie.
Registrarse 0 Items

Ricordo solo come è iniziato il mio seconda apertura, e molto meno il primo. Anche se suppongo che nessuno è a conoscenza del primo, Quando la mente è aperta al dialogo con se stesso. È allora quando il flusso di parole internamente, e axiomaticas idee soar in complessi principi. Direi che è stato alla pari con lo sviluppo del linguaggio.

Come persone che amano avuto maggiore risalto nella mia vita, hanno guadagnato una presenza simile al mio io interiore, vivere la seconda apertura. Fu membro in quel piccolo mondo, fino ad allora egli credeva che fosse il mio angolo segreto, dove potrebbe vivere pienamente senza leggi. Gradualmente riempito con situazioni inventate, con personaggi che sono stati pagati vita, volviéndose los verdaderos protagonistas. Hanno rapito la mia identità, trattura fuori di esso, Can che arricchisce ora che ci penso. Ma non ricordo quasi nulla di mio solitario all'interno già, Hanno disarmato e riducendola a frasi cicliche senza contrasti, resignándolo al entierro de los años. E ho sognato, e ho viaggiato per i mondi impossibili attraverso principi condivisi, con gli esseri affonda le sue radici in quello che è conosciuto. Mi sentivo piaceri proibiti in luoghi idealizzati, Ho divagué tra colloqui spiegando eventi irrazionali, intravisto, Ho creato, Ho smesso e siamo tornati a intravedere. Ogni estremità è stato un nuovo inizio, un mondo nuovo che mi ha portato ulteriore.

Ora mi imbarco me verso un orizzonte diffuso, perché lui sarà la creazione come vado nella terza apertura. Sogni sognato dalle proprie fantasie strutturate. Pura ispirazione, in grado di piegare la mia realtà, mi dà un lavoro che si risveglia con forza.

E cosa posso fare? Interrompere il torrent? Racchiuderlo nuovamente in appena un partner che vuole allargare la prospettiva della sua esistenza?

Non c'è nessuna forma di gabbie, Maul, o controllo che crea da sé.

Spero che il viaggio vale la pena.